•  

  • Impugnazione di sentenze

    COS’È

    È il modo formale previsto dalla legge per chiedere che la posizione processuale venga riesaminata in un ulteriore grado di giudizio:

    • appello;
    • ricorso per Cassazione.

    È necessario presentare l’istanza entro i termini previsti dalla legge

    CHI

    • Il difensore;
    • il Pubblico Ministero;
    • il Procuratore generale.

    COME E DOCUMENTAZIONE

    È necessario presentare l’atto di impugnazione.

    L’impugnazione può essere effettuata presso la cancelleria del giudice che ha emesso il provvedimento impugnato.

    L’atto di impugnazione può essere presentato anche nella cancelleria del tribunale del luogo in cui si trovano i richiedenti, se tale luogo è diverso da quello in cui è stato emesso il provvedimento.

    Le parti e i difensori possono proporre l'impugnazione anche con raccomandata. L'impugnazione si considera proposta nella data di spedizione della raccomandata.

    DOVE

    In relazione alla Cancelleria che detiene il fascicolo:

    • Ufficio: Cancelleria GIP e Cancelleria GUP –Piano Terra - stanza 28
    • Responsabile: DI MARTINO Elena
    • Addetto: FRUCI Maria
    • Ufficio: Cancelleria Dibattimento/Riesame – Piano Terra - stanza 24
    • Responsabile: DI MARTINO Elena
    • Addetto: DI MARTINO Elena

    COSTO

    Non sono previste spese.

    TEMPI

    L’accettazione delle istanze è contestuale alla presentazione.