•  

  • Orlando presenta iGloss@1.0 guida contro cybercrime e cyberbullismo

    6 maggio 2015

     

    Una guida destinata agli operatori del settore ma anche e soprattutto ai ragazzi e ai loro genitori per comprendere i reati o anche soltanto i comportamenti a rischio legati al fenomeno del cybercrime e, in particolare, del cyberbullismo, un glossario che intende contribuire a rendere consapevoli del fenomeno del bullismo in rete.

    Il progetto iGloss@ 1.0 – l’ABC dei comportamenti devianti on line viene presentato alle ore 15 presso la Sala Livatino del Ministero della Giustizia, alla presenza del ministro Orlando. L’iniziativa è promossa dal Dipartimento per la Giustizia Minorile in collaborazione con l’Istituto di Formazione Sardo e il patrocinio di Google Italia, Associazione italiana dei magistrati per i minorenni e per la famiglia e Ordine degli assistenti sociali.

    I lavori sono introdotti dal ministro della Giustizia Andrea Orlando e dal capo del Dipartimento per la Giustizia Minorile Annamaria Palma Guarnier. Intervengono, inoltre, il dirigente dell’Ufficio studi del Dgm Isabella Mastropasqua, il dirigente della Polizia postale Antonio Apruzzese, il capo delle Politiche pubbliche per l’Italia di Google Giorgia Abeltino, il componente del direttivo Aimmf Filippo Dettori, il presidente CnoasSilvana Mordeglia e il presidente Ifos Luca Pisano.