•  

  • Richiesta di ammissione al gratuito patrocinio a spese dello Stato

    COS’È

    È la richiesta per avvalersi di un avvocato a spese dello Stato per il cittadino meno abbiente quando le sue ragioni risultino non manifestamente infondate.

    CHI

    Può essere ammesso al patrocinio a spese dello Stato chi è titolare di un reddito annuo imponibile, risultante dall'ultima dichiarazione, non superiore a € 11.369,24.

    L'istanza può essere presentata da:

    • cittadini italiani o di uno Stato membro dell'Unione Europea;
    • cittadini extracomunitari con permesso di soggiorno in corso di validità al momento in cui è sorto il rapporto o si è verificato il fatto oggetto del giudizio da instaurare;
    • cittadini extracomunitari che intendono impugnare il provvedimento di espulsione o le decisioni in merito alle domande di asilo, protezione o revoca dello status di rifugiato;
    • apolidi residenti in Italia.

    COME E DOCUMENTAZIONE

    Per l’area civile, l'istanza deve essere presentata con l’ausilio dell’avvocato presso il Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Venezia.

    DOVE

    Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Venezia per le cause civili.

    COSTO

    Non sono previste spese.